Booking
Possiamo aiutarti? Chiamaci: +39.0421.2982

GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO 2022

“Rethinking future” è il titolo scelto per la Giornata Internazionale del turismo 2022

customer-service (1)

Tre parole chiave per descrivere i cambiamenti che vorreste si attuassero nel turismo per il futuro che ci attende.

Le parole chiave a cui penso nel rispondere a questa domanda sono:

#ANALISI

#SVILUPPO

#RESPONSABILITÁ

Dobbiamo davvero e con scienza analizzare lo stato attuale del processo di accoglienza del turista, sia a livello territoriale, sia strutturale. In quella circolarità di processo, il successo dovrà necessariamente arrivare in termini di qualità ed in quelli di agilità all’interno dell’esperienza turistica. Lo sviluppo è necessario dopo questa analisi per comprenderne la vision, in modo da acquisire strumenti e canali adeguati ai tempi e ai nuovi linguaggi tecnologici o analogici.

Adeguare le risorse su questo sviluppo attraverso idonei processi di formazione e flussi funzionali sarà sicuramente una presa di responsabilità.

Persone e pianeta sono al centro di ogni proposta per un futuro più sostenibile sia dal punto di vista sociale, sia da quello ambientale

customer-service (1)

Quanto pensa che la formazione sia necessaria per sensibilizzare i dipendenti e gli agenti nel turismo su tematiche di questo genere? la BiHoliday come si propone in questo senso, ossia, a livello di formazione?

La formazione è ormai indispensabile ma deve cambiare il metodo della stessa affinchè questo cambio culturale diventi sensibilità acquisita.

Il turismo è alla base anche dell'agenda 2030 della Comunità Europea

Precisamente nei punti 1 “No poverty”, 5 “Gender equality and women’s empowerment”, 8 “Decent working conditions and economic growth”, 10 “Reduction of inequalities”.

customer-service (1)

Quanto pensa che il ruolo delle istituzioni così come del territorio nazionale e internazionale debba essere una volta per tutte volano di aiuto per le imprese turistiche?

Se per aiuto intende ridare valore a tutte le professioni coinvolte in  questa industria straordinaria come il turismo direi sicuramente ”(Extra)Ordinaria”. Persone che lavorano per altre persone, per i loro tempo libero per le loro famiglie per la loro parte emotiva. E se tutto questo è vero – è lo è – è necessaria una politica che non si fermi a dei buoni intenti e ad una agenda 2030 propositiva ma che preveda un disegno tecnico e capace al fine di mettere in connessione territori e una Nazione a favore di un turismo che saprà godere del nostro Paese e delle nostre proposte turistiche perché vivibile oltre che visitabile.

Fuori e dentro i Villaggi

customer-service (1)

Quali sono le azioni necessarie affinchè i luoghi della BiHoliday possano determinare un nuovo paradigma turistico per il futuro?

Non vorrei sembrare frettolosa ma rispenderei con un’unica parola: DIALOGO tra le parti e tra i territori e le istituzioni, ancora una volta. Senza confronto nessuna azione potrà mai andare a buon fine e soli davvero non si può più andare da nessuna parte.

Turismo e Metaverso

customer-service (1)

Pensa che le nuove challenge digitali possano determinare un nuovo modo di fruire la scelta della vacanza ideale? Se sì, in quale ambito? (pre click, stay o post -stay?)

È un meravigliosa opportunità ma come tutte le cose può esserlo solo se usata bene. Darebbe una chiave di avvicinamento e di scoperta in fase di pre-stay e/o di memoria nel post. Poi credo che vivere la propria vacanza immersi nel reale … nei profumi, colori e relazioni che soltanto una vacanza “physical” può regalare debba rimanere un valore a cui non rinunciare per nessun mondo, se pur meraviglioso, ma non immerso nel reale.