Altino, antica città romana, il suo Museo Archeologico Nazionale, e Treviso

Scopri il nostro villaggio a Caorle e visita i posti più belli e interessanti del Veneto e dintorni!

Rendi la tua vacanza nel nostro villaggio a Caorle ancora più bella: aggiungi al tuo itinerario una visita ad Altino e Treviso, due luoghi da visitare in Veneto ricchi di storia, cultura e paesaggi meravigliosi.

Altino, la romana Altinum

Visitare Altino lo si può fare anche con gli autobus di linea, ma per un itinerario più completo che ci potrebbe portare a raggiungere Treviso, sarebbe utile muoversi con la propria automobile.

Altino (la romana Altinum) oggi è inglobato nel comune di Quarto d’Altino, un piccolo centro rurale che conta poco più di 3.000 abitanti. Ma la sua storia è molto antica.

I primi insediamenti stabili risalgono all’età del bronzo (XV-XIII secolo a.C.) ma è solo intorno al V secolo a.C. che la città acquista una dimensione di rilievo. In quel periodo il mare le arrivava a ridosso e nelle vicinanze passavano due tra le più importanti strade romane, la via Annia, che percorreva il litorale veneto fino ad Aquileia e la Claudia Augusta che portava i commerci oltre le Alpi e nella Baviera. La città era quindi un centro commerciale di tutto rispetto.

Nell’anno 452, Altino fu distrutta dagli Unni guidati da Attila ed i suoi abitanti fuggirono verso la laguna dove si stabilirono gettando le prime basi per la nascita di Venezia. Da qualsiasi parte ci si trovi ad Altino, guardando verso la laguna, si può scorgere la sagoma, un po’ sbilenca, del campanile di Torcello, la prima isola abitata dai fuggiaschi.

I resti dell’antica Altinum, sul territorio, non sono molti ma è assolutamente importante visitare il nuovo Museo Archeologico Nazionale dove sono conservati diversi elementi decorativi rinvenuti nella necropoli come ad esempio la statua acefala di Icaro.
Vi sono poi anche diversi capitelli, numerose meridiane e un frammento di cornice; notevoli anche diversi reperti vitrei.
Il museo è aperto tutti i giorni e l’ingresso costa pochissimi Euro.

Treviso, città d’arte

Dopo Altino, se hai ancora qualche ora di tempo, ti consigliamo una breve visita a Treviso.

Si tratta di percorrere circa 40 chilometri, i primi veloci entrando in autostrada a Quarto d’Altino e tenendosi sulla tangenziale di Mestre fino all’uscita “Terraglio”, qui prendi la Strada Statale n.13, che attraversando Mogliano Veneto ti porta a Treviso.

In questa seconda parte dell’itinerario si percorre la strada denominata “Terraglio”, una via panoramica di notevole interesse perché ricca di molte antiche ville venete che si susseguono una dopo l’altra.

Arrivati a Treviso (capoluogo della Marca), cerca una piazzola di sosta per la tua auto e passeggia per la città.

Siamo in uno dei luoghi più incantevoli del Veneto, la città è pulita, ordinata, ricca di portici e negozi, di palazzi e ville patrizie, circondata di verde e di incantevoli corsi d’acqua di risorgiva.

Anche per Treviso, come per altre città porta con te una guida. Noi ti segnaliamo solo delle brevi visite: alla cattedrale che contiene un olio su tavola del Tiziano, la Piazza dei Signori, salotto buono dei trevigiani, l’isola della Pescheria, dove si tiene il mercato del pesce, ed infine una passeggiata sulle alte e maestose mura seicentesche della città fortificata.

Autore: Gianni Prevarin

Il villaggio vacanze a Caorle su misura per te!

Chiedici il miglior prezzo per il tuo soggiorno


Parla subito con il nostro Centro Prenotazioni

Prepara cuffie o altoparlanti e microfono prima di chiamare CHIAMA ORA!

Orari apertura Centro Prenotazioni
Lunedì - venerdì: 8.00 - 20.00
Sabato - Domenica: 10.00 - 18.00

Oppure utilizza i nostri contatti:
info@villaggiosfrancesco.com
+39 0421 2982

In alternativa, inserisci i dettagli del tuo soggiorno per una proposta personalizzata

Struttura *
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.
*