Booking
Possiamo aiutarti? Chiamaci: +39.0421.2982

30 Luglio – Giornata dell’amicizia

La Giornata del 30 Luglio dal 2011 celebra a livello mondiale l’amicizia tra popoli, paesi, culture e individui, con l’idea che possa ispirare gli sforzi di pace e offrire l’opportunità di costruire ponti tra le comunità.

Viviamo un tempo dove questo sentimento non solo è condivisibile ma è assolutamente necessario.

Provo gratitudine, nell’operare per la Bi Holiday, all’interno dell’industria turistica. Questo mi ha permesso di sentire, esprimere e condividere questo sentimento. Ogni progetto e scelta è davvero declinato verso l’altro, verso colui o colei che arriverà e da qualsiasi paese arrivi.

Non conosco magari il loro volto, il tono delle loro voci, ma dal momento in cui entrano nella nostra community, ho ed abbiamo a cuore la qualità del tempo e degli spazi condivisi.

villaggio-san-francesco-caorle-tukan

Mi sono chiesta tante e più volte cosa fosse l’amicizia.

Se ci fosse un metro giusto per misurarla ed una quantità adeguata per darla o riceverla … ma la vera domanda è sempre stata in assoluto …”Come riconoscerla?”

Ad oggi mi rispondo che l’amicizia è un sentimento diffuso, tra quei piccoli gesti inaspettati, o in quel supporto presente e costante. Il volgere il capo dallo stesso lato delle proprie difficoltà e vedere che non sei solo.

L’amicizia è sentire sinceramente di avere a cuore il destino dell’altro.

Ilenia Cherubin

Chief Marketing & Sales Biasuzzi spa – Divisione Turismo

L’accoglienza è amicizia.

Il saper aspettare l’arrivo di qualcuno preparando il meglio per la sua felicità, è amicizia.

Ogni stagione è una raccolta di novelle tra persone che si conoscono, altre che si vedono li per la prima volta e non si lasceranno mai più.

Ogni partner, collaboratore è legato all’altro anche da questa spinta amicale che si traduce in sostegno e supporto.

Talvolta in risate ed aneddoti che faranno di quell’esperienza tassello importante non solo professionale ma anche e forse soprattutto personale.

Anche nell’errore provo amicizia, quel sano dispiacere per aver mancato, in qualche cosa, ma che subito si trasforma nella volontà di fare di più e meglio, per il nostro prossimo ed imperdibile incontro.